LA NOTTE DEGLI OSCAR 2021

Un buon auspicio per ricominciare


Il mondo del cinema è in trepidante attesa per l’evento più importante del’anno; tra poche ore infatti si terrà la cerimonia di premiazioneper la lunga notte degli Oscar. Sarà una celebrazione diversa rispetto alle precedenti edizioni, in “ritardo” di oltre due mesi sulla tabella di marcia tradizionale. La “giuria” votante sarà suddivisa in diverse categorie : attori, registi e direttori della fotografia, costumisti, montatori, produttori, scenografi e sceneggiatori, truccatori e parrucchieri, musicisti, tecnici del suono e degli effetti speciali; tutti i voti passeranno per le mani dei notai che redigeranno quindi le famose buste con i nomi dei premiati. Per il terzo anno consecutivo la kermesse non avrà un presentatore unico bensì vedrà sul palco attori ed addetti ai lavori nel ruolo di premiatori che consegneranno la mitica statuetta ai vincitori; tra le star che hanno confermato la loro partecipazione figurano Brad Pitt, Halle Berry, Reese Witherspoon, Renée Zellweger, Joaquin Phoenix, Harrison Ford e Laura Dern. I produttori dello show - trasmesso in esclusiva Usa sulla ABC - Jesse Collins, Stacey Sher e Steven Soderbergh, hanno spiegato che sarà una cerimonia “per pochi intimi”; la cerimonia "in presenza" si svolgerà in tre differenti location : Los Angeles, Union Station e il classico Dolby Theatre. Anche la partecipazione del pubblico sarà limitata ed i pochi fortunati selezionati entreranno e usciranno dalle sale dandosi il cambio a turno.

Riguardo l’assegnazione del prestigioso riconoscimento i pronostici sembrerebbero a favore di Anthony Hopkins per il film "The Father", diretto da Florian Zeller, che si presenta alla “notte delle stelle” con ben sei candidature e potrebbe vincere il premio per la miglior sceneggiatura non originale. E' testa a testa anche nella categoria miglior attrice, con la corsa all’ultimo voto tra Viola Davis con "Ma Rainey's" e Frances McDormand in lizza con "Nomadland", che sembrerebbe dato per scontato come miglior film. Chloe Zhao pare confermata nelle previsioni della vigilia come miglior regista, mentre come miglior attrice non protagonista troviamo in lizza Yuh-Jung Youn ("Minari") e Olivia Colman ("The Father"). Per la categoria attore maschile, la statuetta andrà probabilmente a Daniel Kaluuya per "Judas and the Black Messiah". Il nostro paese concorre agli Oscar con il film "Pinocchio" di Matteo Garrone - in nomination per i costumi di Massimo Cantini Parrini ed il make up di Mark Coulier - e la canzone “Io si” interpretata da Laura Pausini nella colonna sonora del film di Edoardo Ponti "La vita davanti a se”, che vede come protagonista la magistrale Sophia Loren. L’evento della notte degli Oscar potrebbe fare proprio da apripista alla riapertura delle sale cinematografiche italiane, auspicata a breve, dove fermento ed ottimismo sono un bel segnale per riaccendere finalmente il grande schermo dopo questa interminabile chiusura. Ed ora non ci rimane che preparare pop corn e caffè all’americana per vivere dal salotto di casa questa affascinante nottata che, dalle 00:15 di domani, sarà trasmessa in streaming su NOW Tv ed in diretta su SKY che per l’occasione trasformerà il canale Cinema Collection (canale 303) in Sky Cinema Oscar®. Buona visione a tutti !

Carla Cappiello

44 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Ottica Giangiuliani LOGO2_bianco.png
Wind3.webp