top of page

Gran finale d'anno a Ladispoli con Gianna Nannini

Ufficiale: si brinderà al nuovo anno con la mitica Rockstar toscana


Davvero un colpaccio questo della Nannini da parte della Giunta Grando, un concerto che rimarrà nella storia per la statura artistica della Nannini.


Allo scoccare della mezzanotte quindi i fan, ladispolani e non solo, brinderanno con Gianna Nannini, dopo aver ascoltato pezzi storici quali "Sei nell'anima", "Fotoromanza", "Bello e impossibile", ecc.

Finalmente chiuso, in parte, il tormentone delle settimane scorse sul concertone di capodanno, che aveva sollevato numerose polemiche di varia natura.

Di certo un nome come la Nannini, spazza il campo della concorrenza e Emis Killa con Gue Pequeno diventano un lontano ricordo (ma come si è risolta la situazione? Hanno rinunciato spontaneamente o si è dovuto pagare?).


Non si può che plaudire al gran lavoro svolto per ingaggiare un pezzo da novanta ma non solo, plauso anche per la Determina n.2384 del 18.12.2023 che, tra i vari commi, forse memori della poca chiarezza da molti denunciata per i Ladispoli Summer Fest e per il Capodanno versione 1, è stasto chiarito che "- la Pro Loco A.P.S. di Ladispoli sarà tenuta a presentare, alla conclusione dell’evento, apposita ed analitica rendicontazione delle spese effettivamente sostenute. ".


Nessun dubbio che la rendicontazione giustificherà le spese. Stavolta.


Sì, perché rimane in piedi la questione precedente anzi, le questioni, ovvero "l'apposita ed analitica rendicontazione delle spese effettivamente sostenute" dei due summer fest e la richiesta di cachet di Killa e Pequeno, in modo che i dubbi sollevati sui social e in consiglio (https://fb.watch/p3BS7NqoPH/) , vengano dissipati.

Di fronte al nome "Gianna Nannini" stride ancora di più che la stessa cifra, più o meno, era stata impegnata per il duo Killa/Pequeno.


Occasiona ghiotta quindi per la maggioranza. Un matchpoint! Se si trattasse di una partita di tennis, l'ingaggio della Nannini equivarrebbe a un bel 6-0 al primo set ma se produrrà la rendicontazione analitica richiesta per i precedenti concerti, la partita si chiuderà con un doppio 6-0, gioco, partita, incontro.


Basterà questo per stravincere.

Allora, perché non si vuol chiudere la partita?








27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page