Un libro pazzesco!

Il romanzo distopico di Mario Lamini è già un caso letterario

https://www.portoseguroeditore.com/prodotto/roma-a-d-2062-il-futuro-e-gia-iniziato-il-passato-deve-ancora-finire/


La storia è ambientata a Roma, nel 2062, ovvero tra 40 anni, ma i fatti narrati traggono origine dai nostri giorni, quelli che stiamo vivendo, a partire dal Covid.


2062 a.d. Un ragazzo vive a Roma ormai ridotta a un cumulo di macerie, dove vige la legge del tutti contro tutti.

Ha doti particolari che lo spingono a cercare un qualcosa che neanche lui conosce, un qualcosa di indefinito ma potente.

E lo trova! Penetra in ciò che resta dell'Università La Sapienza di Roma, supera barriere e trappole e arriva in quello che è un rifugio molto ben architettato, dove vivono un anziano professore e una bambina.

Gli anziani sono "merce rarissima" sul pianeta Terra (circa 20), dopo la loro eliminazione sistematica degli ultimi regimi, tant'è che sono chiamati "Ricordatori", per via del fatto che sono gli unici ad avere una memoria reale del passato e non indotta virtualmente.

Sì perché prima di avviarsi alla distruzione, le potenze mondiali avevano obbligato a inserire nella testa della popolazione un microchip, la INO (Interfaccia Neurale Ologrammatica).

Ciò aveva reso tutti dipendenti dall'unico server che gestiva le informazioni.

Guerre, virus, tragedie naturali, avevano poi decimato l'umanità, per arrivare al 2062 a uno stadio primordiale degli uomini.

I tre ricreano a Roma una comunità coesa e su spinta del professore, vengono adottate abitudini e regole dell'antica Roma, fino a che la città eterna non torna ai suoi antichi splendori.


Combattimenti, amore, tradimenti, la storia dell'uomo sembra essere tornata indietro nel tempo e Roma si espande.

Parallelamente il libro ci spiega come si è arrivati alla distruzione del pianeta Terra, con dei flashback e vengono riportati articoli di giornale, servizi TV da tutto il mondo.

Trovata azzeccata, con la sensazione che il lettore ha di vivere in prima persona i fatti che si succedono.


Alla fine rimarrà un solo nemico da combattere, il più duro, e con un finale a sorpresa il lettore giunge a considerare tale epilogo come ineludibile.


Gran libro che consigliamo.

https://www.portoseguroeditore.com/prodotto/roma-a-d-2062-il-futuro-e-gia-iniziato-il-passato-deve-ancora-finire/





4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti