top of page

"UN ALBERO, IN FUTURO", VENERDÌ 17 MARZO AL BOSCO DI PALO

Bella iniziativa della Scuola "Caravaggio"


Venerdì 17 marzo gli alunni della scuola "Caravaggio", insieme agli amministratori comunali, metteranno a dimora nuovi alberi nel bosco di Palo Laziale per riportare a nuova vita il polmone verde di Ladispoli. "Un albero, il futuro"- afferma il consigliere delegato alle aree protette, Filippo Moretti - è stata varata in collaborazione con la scuola Caravaggio e le associazioni ecologiste che hanno aderito al progetto di difesa e rinascita del bosco di Palo. L'iniziativa vuole difendere l'oasi verde di Ladispoli e rientra nel progetto europeo, "Primed- Life", attraverso il quale verrà riforestata una importante superficie di quella parte di bosco che è andata perduta tra gli anni '90 ed inizio 2000 a causa dell'aggressione di fungo patogeno. Complessivamente il progetto prevede la piantumazione di tremila nuovi alberi. Consegneremo idealmente la cura e difesa del bosco di Ladispoli alle nuove generazioni che rappresentano il futuro. Le piante appena messe a dimora necessitano di essere preservate soprattutto in questo primo periodo". "Ancora una volta – ha commentato l'assessore alla pubblica istruzione, Margherita Frappa - le scuole di Ladispoli scendono in campo in favore dell'ambiente a conferma che didattica ed educazione civica ed ecologista sono un binomio vincente per garantire la crescita e la tutela della natura".


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page