Sanremo 2021 tra cantanti e talentuosi

A marzo la 71^ edizione


Il consueto appuntamento con la musica italiana e internazionale avrà luogo, quest'anno, dal 2 al 6 marzo in quel di Sanremo con la 71° edizione del Festival della canzone italiana, nella storica cornice del Teatro Ariston. Per il secondo anno consecutivo il conduttore e direttore artistico della kermesse sarà Amadeus, affiancato dall’amico fraterno Fiorello (Rosario, ndr), dal rapper Achille Lauro, dalla cantante Elodie, "una delle donne del Festival" - che molto probabilmente non si esibirà cantando - e per non farci mancare nulla, come ospite fisso, il campione di calcio Zlatan Ibrahimovic nelle insolite vesti di valletto.




Se nella scorsa edizione tutti noi ci domandavamo “dove è Bugo?”, vista la sua improvvisa uscita di scena durante l’esibizione in duo con lo stravagante Morgan, ad un anno di distanza (finalmente?) troviamo risposta nella lista definitiva dei Big; Bugo scenderà in campo da solo e con una canzone da lui scritta. La domanda però adesso è: «Dove è Morgan?». In questa edizione del Festiva la sua canzone non è stata infatti accettata dalla commissione artistica e lo stesso cantautore ha sfogato la sua frustrazione su Instagram : «Mi hanno fatto il pacco di Natale» !!! …ce ne faremo una ragione… !

Tra i 26 Campioni in gara figurano inoltre alcuni vincitori delle scorse edizioni, come Francesco Renga, Arisa, Ermal Meta, veterani come Orietta Berti (alla sua dodicesima partecipazione), Max Gazzè, Noemi, Annalisa, Malika Ayane, Francesca Michielin in coppia con Fedez, Lo Stato Sociale, Ghemon, Irama e Fasma. Ci sono poi i debuttanti (sul palco dell'Ariston) Maneskin, Gaia, Madame, Fulminacci, Random, Coma_Cose, Colapesce con Dimartino, La Rappresentante di Lista, Willie Peyote, Gio Evan, Aiello e il gruppo romagnolo degli Extraliscio con Davide Toffolo…

Un Festival dunque che spazierà tra canzoni “tradizionali” e “volti noti” provenienti dai Talent, come Annalisa e Irama - già dominatori delle hit parade - e Gaia, regina della scorsa edizione di Amici. Uno spettacolo che intende insomma abbracciare un pubblico più vasto e i suoi con generi musicali che spaziano dal melodico romantico, al pop.. arrivando al trap - un sottogenere musicale dell’hip hop molto ascoltato e apprezzato negli ultimi anni dal popolo giovanile - del quale in effetti Achille Lauro potrebbe considerarsi moderno pioniere.

Come ogni anno siamo alle solite… Sanremo si ama, si odia ma soprattutto si critica ! La 71° edizione offrirà comunque - in questo periodo terribile che sta segnando la nostra esistenza - occasioni di svago anche per questo motivo.

Augurandoci un rapido intervento del Ministro della Speranza, oops.. della salute, non ci resta che partire con il conto alla rovescia per un Festival che magari possa condurci al di là delle nostre aspettative.

Perché in fondo “Sanremo è Sanremo” !

92 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Ottica Giangiuliani LOGO2_bianco.png
Wind3.webp