Nassirya

Riceviamo e pubblichiamo


Il 12 novembre 2003 a Nassiriya un camion cisterna carico di esplosivo ha cambiato le sorti della storia lasciando dietro di se solo dolore e disperazione. Sono passati 18 anni ma il nostro pensiero continua ad andare a loro, ai 12 Carabinieri, 5 militari dell'Esercito, un cooperatore internazionale e un regista che hanno perso la vita in quell'attentato terroristico. Erano in Iraq impegnati nell' operazione "Antica Babilonia", per mantenere la pace, invece hanno trovato la morte. Ladispoli vuole che il loro ricordo sia sempre vivo e i nomi di quei 19 martiri sono ben visibili a tutti coloro che si fermano in piazza dei Caduti. Oggi come allora siamo vicini a quelle diciannove famiglie e al loro dolore. Un pensiero speciale alla nostra concittadina Monica Cabiddu, vedova di Andrea Filippa, l'eroico carabiniere che riuscì ad impedire che l'esplosione del camion-bomba avvenisse all'interno della caserma causando una tragedia ancora peggiore.

Il sindaco

Alessandro Grando

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Ottica Giangiuliani LOGO2_bianco.png
Wind3.webp