La ladispolana Rebecca Ortu rappresenterà l’Italia agli Europei di Karate (cadetti under 21)

Aggiornamento: 1 giu

Grande orgoglio per la famiglia e la città. Riceviamo e pubblichiamo


Domenica 22 maggio si sono svolti al PalaFijlkam Ostia (RM) “Matteo Pellicone” i Campionati Italiani Juniores di Karate.

Il tutto si è svolto sotto l’egida della Fijlkam (Federazione Italiana Judo-Lotta-Karate ed arti marziali), la Federazione Ufficiale e l’unica riconosciuta dal CONI.

La competizione ha richiamato piu’ di 500 atleti della fascia di età compresa tra i 15 ed i 18 anni di sesso maschile e femminile provenienti da tutta Italia; tutti atleti di altissimo profilo tecnico e vincitori delle rispettive fasi di qualificazione, ognuno nella propria regione.

Tra le Società Sportive che hanno rappresentato la città di Ladispoli a questa importante manifestazione c’è stata anche la A.S.D. Body Real che ha schierato Rebecca Ortu classe 2006, peso -53Kg. Dopo aver disputato e vinto brillantemente 4 intensi incontri (8-0; 10-0; 7-1; 10-0), ha avuto l’accesso alla semifinale, che non è riuscita a superare per una mera svista tecnica (4-5), conquistando poi nel successivo incontro un meritatissimo bronzo (7-3) che le sta un po’stretto.


Nell’occasione la giovane atleta ha convinto lo staff tecnico della Nazionale Italiana che da tempo la stava seguendo, infatti dopo aver vinto nel mese di aprile un prezioso oro ai difficilissimi “Open d’Italia” competizione di alto livello internazionale, e a seguito di quest’ultima medaglia ai Campionati Italiani Rebecca Ortu è stata convocata a rappresentare la Nazionale Italiana nella Categoria Cadetti – 53 kg. ai Campionati Europei che si terranno a Praga dal 17 al 19 giugno prossimo.

All’indomani della convocazione il presidente della A.S.D., Mauro Mariani, così dichiara:” il Settore karate della nostra A.S.D., il Team Karate Francesco Ortu, è diretto brillantemente ormai da anni dal Maestro Francesco Ortu in cui ho riposto la mia piena fiducia; Rebecca Ortu figlia d’arte ha lavorato sodo per raggiungere questi ultimi brillanti risultati; avendo alle spalle un padre/coach che ha conquistato 5 medaglie mondiali, 4 ori europei e 18 titoli italiani, già titolare della nazionale italiana per 15 anni ed ex Atleta del Centro Sportivo Carabinieri, Rebecca ha approfittato della competenza ed esperienza del suo Tecnico, ma io sono convinto che questo sarà solo l’inizio di una brillante carriera e non solo per Rebecca ma per tutti gli atleti di questo magnifico Team, nella consapevolezza che anche loro potranno e sapranno conquistare risultati importanti come questo. Nel fare un grande in bocca al lupo alla nostra campionessa per i prossimi Europei colgo l’occasione di fare altrettanto per un’altro Karateka di Ladispoli, Andrea Bisaccia, anche lui convocato ai prossimi Europei appartenente ad un altro team quello del Maestro Riccardi con il quale c’è una strettissima collaborazione. Due rappresentanti della nostra cittadina a rappresentare l’Italia in Europeo non può che renderci orgogliosi di aver saputo rappresentare la nostra realtà al meglio e farci capire che stiamo sulla giusta strada e con tenacia lavoreremo ancora per ricevere nuove soddisfazioni”.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti