top of page

I 200 migliori cantanti all time... ma siamo tutti d'accordo?

La rivista ROLLING STONE stila una classifica con qualche sorpresa, mentre il R&B la fa giustamente da padrone. La Dea Aretha Franklin inevitabile Number One


Diciamo subito che i gusti sono gusti e che qualunque giornale, figuriamoci Rolling Stone, può stilare tutte le classifiche che vuole, ma altrettanto lecito dissentire su qualche punto, qualche nome, qualche assenza (Celine Dion? Maurice White? Boh...).


Questo il link per visitare il sito della famosa rivista:

https://www.rollingstone.com/music/music-lists/best-singers-all-time-1234642307/glenn-danzig-2-1234642319/


Se poi Rolling Stone precisa che questa non è la classifica delle migliori voci ma dei migliori cantanti, la discrezionalità diviene ancora più larga.

Scorrendo a ritroso la classifica si nota un tributo a cantanti di ultimissima generazione che ben pochi comprendono e parliamo nello specifico di Rosalìa e del coreano Jung Kook mentre il 189° posto è per Joan Baez... de gustibus.


Certo, trovare poi Juan Gabriel, voce messicana molto famosa negli USA, al

Francoise Hardy - PIERRE VAUTHEY/SYGMA/GETTY IMAGES

175° posto di una classifica che ignora Modugno e Mina, è tutto dire, e la sorpresa si trasforma in indignazione leggendo che al 162° c'è Francoise Hardy...




Indovinate chi troviamo al 140° posto? Bono degli U2 e meglio di lui di ben 5 posizioni c'è IU, voce sud coreana. Siete d'accordo?

Ah, 134° Axl Rose e 133° Neil Young...


118° John Fogerty (voce dei Creedance Clearwater Revival), 117° Patti Smith e 116° Chet Baker (e la sua magica tromba), un trio di favolosi cantanti forse un pochino snobbati, per non parlare della 114°, la strepitosa Chrissie

Chrissie Hynde - FIN COSTELLO/REDFERNS/GETTY IMAGES

Hynde dei Pretenders. (ricordate? "Don't get me wrong", ecc.)


Leonard Cohen e Taylor Swift sono praticamente affiancati (103°° e 102°), mentre la simbolica centesima posizione spetta a un mostro sacro, defraudato di almeno 80 posizioni ovvero l'immortale Elton John.

Meglio di lui ma di poco il re del Reggae Bob Marley e Chuck Berry, tutti sovrastasti dal pakistano Nusrat Fateh Ali Khan che duettò con diverse star, ma che non sembra per ciò meritare la posizione che occupa.

Solo 86° posizione per Michael Jackson, mentre stride ancor più la 85° di Johnny Cash, vera icona della musica americana (country e non solo).

Ami Winehouse solo 83°, Bruce Springsteen 77°, mentre solo un posto dietro il grande Wilson Pickett.

Wilson Pickett - MICHAEL OCHS ARCHIVES/GETTY IMAGES


E chi ci sarà ai primi posti se tutti questi stanno così dietro?


Youssou 'Ndour è ritenuto migliore di tutti loro dal momento che li osserva dalla sua 69° posizione, il romantico Barry White si piazza 56°, l'intramontabile Mick Jagger 52° e la domanda sempre più pressante mi ronza in testa: e chi mai ci sarà ai primi posti?


Lo scozzese Rod Stewart è 49°, Ella Fitzgerald al 45°, meglio di loro la ex attricetta fiction Ariana Grande al 43°, mentre il grande Sachmo, Louis Armstrong è 39°.

Il monumentale Van Morrison 37° (RS di manica corta...), Dolly Parton 27° (tra loro un esercito di cantanti Soul e R&B, a rimarcare l'importanza di questo genere musicale), un meritato 22° posto per Adele, mentre 21° e 20° due mostri sacri come Nina Simone e Marvin Gaye.



Frank Sinatra - MURRAY GARRETT/GETTY IMAGES

The Voice Frank Sinatra è 19° (bah...), Prince precede Elvis (16° e 17°), mentre tra loro si inserisce la brava Celia Cruz forse premiata un po' troppo se guardiamo i nomi qua sopra...




Per il Count down lascio a voi i commenti:

15° Bob Dylan

14° Freddy Mercury

13° Patsy Cline

12° John Lennon

11° Little Richard

10° Al Green

9° Otis Redding

8° Beyoncé

7° Stevie Wonder

6° Ray Charles

5° Mariah Carey

4° Billie Holiday

3° Sam Cooke

2° Whitney Houston

1° posto, meritatissimo, Aretha Franklin.



Trionfo del Soul, Blues e R&B, anch'esso meritatissimo.

Per il resto a voi la parola...


MM









16 visualizzazioni0 commenti
bottom of page