Etruskey: si comincia!

Un risultato storico per il Turismo di Ladispoli e altre undici città del progetto


Stamane, al castello di S.Severa, i Sindaci di dodici città dell'Etruria meridionale hanno firmato l'accordo, davanti al notaio, per la costituzione dell'Associazione DMO Etruskey, un risultato storico per la nostra città e per tutto il comprensorio.

Il Sindaco Alessandro Grando ha espresso la sua soddisfazione: "questo risultato inseguito ma mai raggiunto per decenni, è invece un altro successo di questa Amministrazione.

Dodici città, trentuno privati, daranno vita a un circuito turistico dell'Etruria meridionale, in grado di attirare negli anni milioni di turisti, non solo stranieri ma anche italiani.

Saremo individuabili con un marchio, un'identità ben precisa, un'organizzazione in grado di fornire assistenza ai turisti, che potranno godersi il Tour della bassa Etruria, visitando i tanti siti delle nostre città, i nostri ristoranti, i nostri alberghi, le nostre spiagge".

Ladispoli assieme a Montalto di Castro, Tarquinia, Civitavecchia, S.Marinella, Cerveteri, Allumiere, Barbarano Romano, Blera, Canale Monterano, Monte Romano e Tolfa, formerà un circuito in grado di offrire un'alternativa più che valida ai croceristi che arrivano a Civitavecchia e a quei turisti che fino ad oggi non hanno avuto alternative a Roma, arrivando col treno o con l'aereo. Ma tanti saranno quei turisti che la DMO si andrà a prendere nelle fiere e ovunque, con un brand riconoscibile e accattivante ma con tanta sostanza dietro.

Ma sappiamo da fonti certe che altre città e tanti privati hanno fatto richiesta d'ingresso, richiesta che sarà valutata più avanti.

Mesi di lavoro, tanti progetti da proporre al mercato, tavoli di lavoro permanenti su diversi cluster (Turismo culturale e identitario, salute, enogastronomia, turismo rurale, outdoor), insomma un Think Tank agguerrito.

ETRUSKEY fa fare un salto da gigante al turismo locale e si pone in Pole Position tra le offerte del mercato del turismo, dove cominceremo ad esserci nelle fiere internazionali con stand, materiale pubblicitario, contratti con agenti stranieri, insomma una nuova dimensione per le attività del settore di Ladispoli.

La nostra città, cresciuta culturalmente e turisticamente in questi ultimi quattro anni, in grado di organizzare eventi internazionali e di grande richiamo (l'ultima prova è stata fornita con il Festival Celtico, già assurto a festival di livello europeo e pronto per una seconda edizione stellare), ha centrato dunque un obiettivo, che sembrava impossibile.

Dodici città, diverse per cultura, storia, sviluppo, vocazione e tanto altro, hanno compiuto un capolavoro e d'ora in poi ci sarà da correre e da stare al passo coi tempi, soprattutto per gli operatori del settore Turismo.

73 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Ottica Giangiuliani LOGO2_bianco.png
Speciale Elezioni 2022

Leggi le interviste ai quattro Candidati Sindaci di Ladispoli.

Wind3.webp
Speciale Elezioni 2022

Leggi le interviste ai quattro Candidati Sindaci di Ladispoli.