"Caravaggio Revisited" e "L'ultimo approdo del Caravaggio" accoppiata vincente

La prima è la grande mostra del Maestro Venanzoni che si terrà a Palazzo Chigi ad Ariccia, curata dal Prof. Francesco Petrucci, il secondo è il nuovo romanzo storico di Marco Milani, anch'esso dedicato al Caravaggio.


Dal 20 maggio al 25 settembre 2022, presso Palazzo Chigi di Ariccia, il nostro concittadino Maestro Guido Venanzoni esporrà i suoi quadri sul Caravaggio in una mostra curata dal Prof. Petrucci, noto critico d'arte.

È un altro passo verso il riconoscimento universale del grande pittore di Ladispoli, per il quale la città fa il tifo e lo spinge verso vette sempre più alte.

Come dimenticare la bellissima mostra tenutasi al Centro Arte e Cultura di Ladispoli lo scorso anno? Un successo clamoroso, del quale ne parlarono RAIUno, Sky Tg24, SkyArte, Ansa, Mediaset e innumerevoli altri media.

Curata dalla InArte, complice un allestimento molto suggestivo, con quella mostra Venanzoni si è affermato a livello definitivo, mettendo le basi per un futuro davvero roseo.

E la mostra di Ariccia, nella splendida cornice di Palazzo Chigi, è il secondo prestigioso passo verso l'affermazione internazionale.

E Ladispoli sarà presente con il Sindaco Alessandro Grando, l'Assessore alla Cultura Marco Milani e con tutta la città, dal momento che la mostra sarà patrocinata da entrambi i Comuni.

«Con l'Assessore Milani, è nato un binomio di grandi prospettive - afferma il Maestro Venanzoni - in quanto sia i miei quadri che il suo ultimo romanzo storico, hanno come comune denominatore l'ultimo approdo del Caravaggio a Palo. Lavoriamo fianco a fianco da ormai due anni circa e i risultati si vedono.»

"L'ultimo approdo del Caravaggio" è invece il titolo dell'ultimo romanzo storico di Marco Milani, fra pochissimo in uscita, in Italia e, forse, anche in vari mercati europei (La Corte Editore).

«È un racconto che il Caravaggio fa mentre è sulla feluca che lo sta conducendo a Palo, racconto fatto di parole, pensieri, sogni e il lettore viene a conoscenza di tanti particolari della vita del pittore lombardo, direttamente dalla sua bocca, come se tutti fossimo su quella feluca.

Poi si arriva all'ultimo approdo di Caravaggio, a Palo, per l'epilogo della sua vita, dove "morì malamente come appunto male havea vivuto».

E questo a parlare è il Milani scrittore, ma nelle vesti di Assessore?

«Il mio ufficio, ed in particolare la Dott.ssa Annalisa Burattini, ha sempre seguito il Maestro Venanzoni nel suo percorso artistico, tanto da lanciarlo proprio con la mostra di Ladispoli della scorsa estate ed ora lo supporta in questo evento di Ariccia.

È un nostro dovere sostenerlo e continueremo a farlo, perché il nome di Ladispoli arrivi sempre più lontano.»

Il 20 maggio inaugurazione della mostra ad Ariccia, nel pomeriggio, giorno perfetto per una gita ai castelli...

39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti