B2 - CivitaLadispoli travolgente

3 a 0 nella finale promozione di andata.



Contro il Pomezia, squadra inizialmente data come favorita per la vittoria finale, le ragazze di Grechi mettono in campo convinzione e tecnica e schiacciano le rivali senza appello.

3 a 0 è un risultato netto, chiaro che il Pomezia dovrà affrontare con tutte le sue forze per ribaltarlo, sebbene la prova di forza delle ragazze rossoblu non lasci molte chance alle avversarie.

"Questa squadra è magnifica - dice l'Assessore Milani - e ci sta regalando grandi soddisfazioni. La città chiede questa promozione, sarebbe un regalo per tutti i ladispolani. Forza ragazze, siamo con voi!"

La B1 è più vicina, basta quasi allungare la mano per toccarla... ragazze, regalateci questo sogno!




Campionato Nazionale Serie B2 Femminile – Nella gara di andata della Finale Play Off la Margutta CivitaLad supera con un netto 3-0 lo United Volley Pomezia e semina entusiasmo.

Ieri le nostre ragazze della Margutta CivitaLad, con il 3-0 imposto al quotatissimo United Volley Pomezia, hanno messo una seria ipoteca sulla loro promozione in B1; una promozione però che dovrà essere considerata dalle tirreniche ancora un miraggio se non si vuol compromettere l’esito finale di questo affascinante confronto agonistico. Perche diciamo questo ? Perché conosciamo bene le nostre avversarie e sappiamo bene di quale tempra siano fatte, quale esperienza abbiano alle spalle e come sanno reagire se “stuzzicate” nell’orgoglio.


La ragazze della Margutta CivitaLad sono state brave, è vero, e con loro il tecnico Pietro Grechi a saper leggere la partita. Il Pomezia invece, dopo lo spunto iniziale del primo set che l’ha portato sul (4-8) ha forse creduto di poter gestire la gara con l’abituale fluidità. La gara era iniziata non al meglio per entrambe le squadre, da subito apparse contratte. Poi lentamente è iniziata la vera gara, si sono fluidificate le azioni di gioco, assestate le difese, sistemati i muri, arrivando a pareggiare i conti sul 16 pari. E’ iniziata poi l’escalation delle padrone di casa, ben orchestrate da una Ceresi in gran forma e ben supportata nel compito da tutte le sue compagne in attacco : Bochagova, Grossi, De Arcangelis, Fabeni, Gismondi ed il libero Esposito.

E’ stato un bel vedere, fino alle fasi conclusive del terzo set in cui la Margutta CivitaLad ha dato l’impressione di aver azzannato la preda e di non volerla lasciare andare. La gara di ritorno naturalmente, per i motivi sopra enunciati, sarà un’altra storia, molto più complicata di quella dell’andata, molto più “tosta”, molto più arrembante. Tutto questo lo sa bene il tecnico Pietro Grechi ed il suo staff.

Lo United Volley Pomezia farà di tutto per ribaltare il risultato ed arrivare al Golden set e tutto fa pensare che la gara sarà una gran bella gara. Nulla quindi è ancora deciso, ma ad un bimbo che sta giocando con un giocattolo non suo, un giocattolo che desidera da tanto tempo, prova a toglierlo. Alle atlete della Margutta CivitaLad diciamo : “ragazze, non una, bensì due città stanno facendo il tifo per voi e si stanno entusiasmando. Siate orgogliose di poterle rappresentare in un importante confronto sportivo ”. L’appuntamento per la gara di ritorno al Palasport di Pomezia è fissato per Sabato 5 Giugno, ore 17.30; purtroppo ancora a porte chiuse.

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Ottica Giangiuliani LOGO2_bianco.png
Wind3.webp