Arte e Mecenatismo nel terzo millennio

La Mostra sul Caravaggio, splendida grazie a Mc Donald



Il fenomeno del mecenatismo, presente sin dagli albori della storia dell'uomo, ha mutato fisionomia e significato nel tempo.

La massima espressione l'abbiamo avuta nell'età dei Comuni e poi delle Signorie, quando alcuni principi illuminati, sebbene impegnati in guerre continue e fratricide, riempivano le loro lussuose dimore di artisti, sostenendoli economicamente e permettendogli di dare sfogo alla loro creatività, al loro talento.

Grazie anche a questo fenomeno abbiamo potuto godere dell'Umanesimo e di un Rinascimento che ancora oggi ci rende il Paese più ricco dal punto di vista artistico, punto di riferimento per ogni artista nel mondo.

Ieri, domenica 18 luglio 2021 è stata inaugurata la mostra "Ultimo Approdo" dedicata al Caravaggio, con i dipinti del Maestro Venanzoni e dei suoi allievi, un evento indimenticabile per la nostra città, un momento che resterà nella storia.

Ma se ciò si è potuto realizzare non è solo grazie al Maestro Venanzoni, alla In Arte o alla volontà dell'Amministrazione, ma grazie al Mc Donald di Ladispoli e al Dottor Vitali che, da sempre, hanno sostenuto iniziative culturali e artistiche organizzate a Ladispoli.

Mc Donald ha sponsorizzato la Mostra "Ultimo Approdo" dimostrando che una realtà apparentemente lontana dal mondo classico e antico quale un "Fast Food", può interagire con la Cultura locale, sostenerla, renderla fruibile a tutti, abbattendo distanze e pregiudizi, divenendo quel trait d'union tra popolazione prevalentemente giovanile e arte classica che, tradotto, significa che si può ammirare un quadro del '600 anche mangiando un Big Mac, apprezzandoli entrambi.

Buona Mostra a tutti, andateci, ne vale davvero la pena.





23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Ottica Giangiuliani LOGO2_bianco.png
Wind3.webp