top of page

Amarcord

Serata amarcord con i "ragazzi" della US Ladispoli


Quando è arrivata la convocazione, come succedeva una volta, l'emozione è stata forte.

È stato un tuffo nel passato, un ritorno a un periodo della nostra vita non solo sereno per ovvi motivi anagrafici ma anche perché si viveva per quello, per gli allenamenti settimanali e la partita domenicale, per il pallone, quello ufficiale, con tanto di cartellini, arbitro, allenatore, società, maglietta, pantaloncini e calzettoni tutti uguali.


Negli anni '70 e '80 la U.S. Ladispoli era per noi una seconda famiglia, i compagni di squadra dei fratelli acquisiti, il campionato una ragione di vita e questo durò dal NAGC all'under 18.


E così, ieri sera, venerdì 31 marzo, nonostante qualche assenza giustificata, undici "ragazzi" si sono ritrovati presso l'ottimo ristorante "dalla Sora Franca" in via Milano 1, ed è cominciata la solita partita che va avanti ormai da anni, fatta di abbracci, prese per il culo, sfottò e tanti ricordi con annessi racconti, naturalmente smentiti da chi crede di ricordare meglio, corretti a sua volta da chi non ricorda affatto ma vuole partecipare, con il risultato che si mischiano nomi leggendari, date, partite vinte che improvvisamente si perdono e viceversa... insomma un'orgia di ricordi comunque cari.


Ricordi come le partite di Corchiano o Canale, dove ci furono più botte che minuti giocati, assalti a spogliatoi e macchine, vittorie clamorose come quelle del torneo di Fregene, contro la corazzata Lecabloc, gol rimasti nella storia, l'amore e per il campo Martini Marescotti che oggi non c'è più.


Grazie ragazzi per gli anni passati insieme, grazie per le botte date e ricevute lottando spalla a spalla, grazie per le vittorie e per le sconfitte, entrambi importanti, grazie per aver condiviso una parte della vostra vita con gli altri della squadra e grazie perché oggi, a distanza di anni, siete rimasti quegli adorabili fratelli di allora, figli di buona donna e, diciamola tutta, uno squadrone coi controcoglioni che vinse praticamente di tutto.


La formazione di ieri sera: Bruno De Simoni, Valentino Nardocci, Silvano Mennonna, Gianni Fasciano, Antonio Ferri, Paolo Peluso, Francesco Mennonna, Primo Pettinari, Enrico Santini, Gianfranco Pagliaroli e Marco Milani..











661 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page