top of page

Acea: falsa partenza

I rimpianti dei ladispolani per Flavia Servizi


I timori e i dubbi che tutti i ladispolani avevano maturato nella assurda imposizione per legge del passaggio dalla gestione comunale dell'acqua con Flavia Servizi a quella privata di Acea Ato 2 si sono materializzati già alla prima occasione.

Domenica rottura della rete idrica, Monteroni e non solo senza acqua e partono le chiamate all'Acea da parte dei cittadini disperati, ma dell'intervento richiesto nemmeno l'ombra.

Tant'è che persino il delegato comunale alle risorse idriche Filippo Moretti ha dovuto sollecitare l'Acea, visto che diversi quartieri stavano soffrendo l'assenza di acqua o l'abbassamento della pressione.

Queste le sue parole: "Da questa mattina stiamo ripetutamente sollecitando Acea affinché il guasto alla rete idrica, che sta causando mancanza di acqua nella zona dei Monteroni, venga riparato. Ma finora, nonostante le richieste di intervento anche da parte di moltissimi cittadini al numero di emergenza, non abbiamo avuto alcuna certezza sull'inizio della riparazione". Le parole sono del consigliere delegato alle risorse idriche, Filippo Moretti.

"Purtroppo – ha proseguito Moretti – questo, a distanza di ore, sta causando una diminuzione del flusso idrico in tutta la città. Non sappiamo quanto durerà l'emergenza e quando il guasto sarà riparato per cui invitiamo i cittadini, a scopo cautelativo, a fare scorta di acqua per le necessità primarie. Da parte nostra continueremo a sollecitare Acea".


Acea ha risposto con la dovuta calma, lunedì 5 dicembre, scatenando le ire di molti e di Moretti che ha prontamente protestato ufficialmente con il colosso dai piedi d'argilla.

Ecco il comunicato: GUASTO RETE IDRICA, IL COMUNE PROTESTA CON ACEA

IL RIPRISTINO RETE IDRICA PREVISTO PER OGGI POMERIGGIO

"Dopo i disagi subiti ieri dalla popolazione di Ladispoli, in particolare nella zona di Monteroni, a causa di una mancanza d'acqua non preannunciata, Acea ha comunicato che sono in corso le attività di manutenzione straordinaria nell'impianto pozzo Statua. Le ripetute sollecitazioni dell'Amministrazione comunale e di numerosi cittadini hanno avuto formale risposta solo nella giornata di oggi, rendendo evidente una grossa carenza organizzativa e comunicativa del nuovo gestore del servizio idrico". Queste le parole del consigliere delegato alle risorse idriche, Filippo Moretti, che fin da ieri ha cercato di interagire con gli uffici Acea per poter minimizzare i disagi alla popolazione in questa circostanza. "Non siamo disposti a tollerare un disservizio come quello che si sta verificando ormai da settimane nella zona Monteroni - ha proseguito Moretti - e abbiamo già inoltrato formale protesta affinché i guasti in emergenza siano fronteggiati in tempi brevissimi e i lavori di manutenzione siano programmati con anticipo. Così accadeva con la gestione di Flavia Servizi ed i disagi agli utenti sono sempre stati contenuti".

Il ripristino delle normali condizioni di erogazione idrica è previsto per il pomeriggio del 5 dicembre.


Bei tempi quelli della Flavia Servizi... è il malinconico commento dei ladispolani...




1 visualizzazione0 commenti
bottom of page