10 Febbraio, Giornata del Ricordo

Aggiornamento: 9 feb

Le celebrazioni iniziano alle 10.00 in Piazza dei Caduti con la deposizione dei fiori


La giornata del Ricordo sarà celebrata sobriamente il 10 febbraio, a partire dalla mattina alle ore 10.00 in Piazza dei Caduti, dove sarà deposto un mazzo di fiori in ricordo dei martiri delle Foibe e degli esuli Giuliano-Dalmati-Istriani.


Poi ci si sposterà presso il Centro di Arte e Cultura alle ore 11.30, dove il Prof. La Porta terrà una breve conferenza dal titolo "Una visione storica delle popolazioni dell'Italia orientale" e si concluderà la mattinata con delle letture e riflessioni.

Graditissimi ospiti l'"Opera Nazionale Caduti senza Croce" e il Dott. Oliviero Zola, colui che ha promosso nel 2004 la Giornata del Ricordo, già segretario della ANVGD tra il 1998 e il 2008, figlio di esuli da Fiume, nato nel quartiere Giuliano-Dalmata testimone del dramma dell'esodo.


Il 19 febbraio alle 18.00 poi, presso il Teatro Marco Vannini, si terrà il concerto in ricordo dei martiri delle Foibe e degli esuli Giuliano-Dalmati-Istriani a cura del Gruppo Strumentale Ars Nova, "Beethoven Idea di Libertà" con musiche di Rossini e Beethoven.


"Vittime due volte, Colpevoli di nulla". In occasione delle celebrazioni verrà data notizia della prossima apposizione di una lapide in ricordo dei martiri delle Foibe e degli esuli, nel Monumento ai Caduti, nell'omonima piazza.




12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Ottica Giangiuliani LOGO2_bianco.png
Speciale Elezioni 2022

Leggi le interviste ai quattro Candidati Sindaci di Ladispoli.

Wind3.webp
Speciale Elezioni 2022

Leggi le interviste ai quattro Candidati Sindaci di Ladispoli.