10 febbraio, giornata del ricordo

Aggiornamento: 9 feb 2021

In memoria dei martiri delle foibe e dell'esodo giuliano dalmata.


Riceviamo e pubblichiamo dall'Assessorato alla Cultura Ladispoli

"Il 10 febbraio si celebra la giornata del ricordo, in memoria dei martiri Italiani e non solo, trucidati barbaramente a migliaia nel Carso, spinti a forza nelle foibe, legati uno all'altro, e gettati nelle cavità carsiche chiamate, appunto, Foibe.

Fu pulizia etnica, sterminio pianificato a tavolino, coi soliti metodi comunisti, in quel caso attuati dal leader jugoslavo Tito, appoggiato dai comunisti italiani.



Fu pianto, fu sofferenza, fu diaspora, fu disperazione.


Ma la cosa più grave è che fu Silenzio. Come se non fosse successo nulla. Altra usanza consolidata nei regimi comunisti.


Uccidi, stermina, nascondi e nega. con il placet del migliore, Togliatti,


Anni di omertà, di menzogne, mentre si elargivano riconoscimenti e onori ai macellai di regime.


Ladispoli celebra questo drammatico evento con sincera e profonda commozione. Mercoledì si terrà un spettacolo in streaming dedicato a questa tragica pagina della storia, nella quale la vittime sono state uccise due volte.


Onore ai martiri delle Foibe"


Marco Milani

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti